L’aria al mattino comincia a diventare frizzante e, nelle lunghe ore calde della giornata, si avverte ormai una fresca brezza segno che l’autunno sta proprio arrivando…

Per vivere al meglio questa stagione non c’è nulla di meglio che godersi gli ultimi sprazzi di sole all’aperto, tra boschi e alberi, stupendosi ogni volta delle mille sfumature di colori della natura, che intorno a noi si trasforma.

L’importante però, è poi fermarsi per concedersi una piccola coccola avvolgente, dolce e saporita, come quella della colazione o merenda dell’autunno. Questo è il consiglio del Nonno Pasticciere che, nella cucina di Pattini, ha preparato il dolce di oggi: un gustoso banana bread con noci e gocce di cioccolato.

Non sappiamo spiegarvi il motivo, ma il banana bread, questa torta rustica dalla grana consistente resa unica dalla polpa della banana, ci è sembrato il dessert perfetto per l’autunno. Con l’aggiunta della noci e del cioccolato spezzettati grossolanamente,  il suo sapore saprà darvi la giusta carica per affrontare questa meravigliosa stagione.

Scoprite come preparare la ricetta del Nonno Pasticciere e non lasciatevi sfuggire tutte le nostre torte e merendine da gustare direttamente a casa.

Buon autunno dalla cucina di Pattìni.

Ricetta Banana Bread con cioccolato e noci

Ingredienti: una banana molto matura – 1 tazza di zucchero – 1 uovo – 85 g di burro – 3/4 di tazza di latte – 2 cucchiaini di lievito – 1 tazza e 1/2 di farina 00 – 50 g di cioccolato fondente spezzettato grossolanamente – 6 o 7 noci spezzettate grossolanamente.

Procedimento: preriscaldare il forno a 180 gradi centigradi e rivestire uno stampo da plumcake con carta da forno. In una ciotola schiacciare la banana con l’aiuto di una forchetta fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungere l’uovo, lo zucchero, il burro morbido a temperatura ambiente e il latte e lavorare bene con l’aiuto si una frusta elettrica. Aggiungere poi la farina setacciata con il lievito, amalgamare bene, e unire infine il cioccolato e le noci. Cuocere per circa 40 minuti o fino a che non sarà ben dorato e lasciare raffreddare prima di consumare a fette. Il banana bread si conserva bene per alcuni giorni e può essere gusta anche tagliato a fette, tostato e servito cn un velo di burro spalmato. Buona colazione!