Ben ritrovati amici e amiche di Pattìni e ben tornati nella nostra cucina.

Con l’arrivo dell’autunno e l’inizio della scuola siamo di nuovo pronti ai fornelli per preparare le merende dei vostri bambini.

Ci siamo dati da fare con uova, farina, latte e confetture per preparare un vasto assortimento di merende gustose perfette per l’intervallo a scuola o la pausa caffè in ufficio.

E come ogni volta, accanto ai muffin, ai plum-cake e alle crostatine, il Nonno Pasticciere aggiunge sempre una nuova ricetta, il suo esperimento del momento, che stavolta è ispirato dall’imminente autunno…

Sì, perché nella cucina di Pattìni siamo già con lo sguardo rivolto all’autunno, al clima più frizzante e ai pomeriggi passati ad inventare nuovi giochi in attesa dell’ora della merenda. Ed ecco quindi la ricetta perfetta per i prossimi giorni: la brioche caramellata con miele, cannella e noci pecan.

Il processo, benché richieda un po’ di tempo per la lievitazione, è di quelli semplici e dal risultato garantito.

Il dolce ha una sofficità incomparabile, una morbidezza unica che ben contrasta con la croccantezza della caramellatura e delle noci.

Provate anche voi a realizzarlo e vi assicuriamo che non ve ne pentirete. Ecco quindi la ricetta, e buon appetito.

Ricetta brioche arrotolata e caramellata con noci pecan

Ingredienti per l’impasto brioche
50 g di burro
250 ml di latte
4 cucchiai di zucchero semolato
1 cucchiaio di lievito istantaneo
1 pizzico di sale
1 uovo e un tuorlo leggermente mescolati
450 g di farina
olio per ungere la ciotola

Ingredienti per la copertura caramellata
150 g di burro
150 g di zucchero di canna
80 g di miele
100 g di noci pecan a pezzi

Ingredienti per il ripieno
30 g di burro
150 g di zucchero
1 cucchiaio di cannella

Procedimento

Preparare l’impasto: fondere il burro a bassa temperatura, unire il latte e lo zucchero facendo intiepidire il composto e, lontano dalla fiamma, aggiungere il lievito e tenere da parte per circa 8-10 minuti.
Aggiungere al composto le uova e il sale. A parte, versare la farina nella ciotola di una impastatrice, ricoprire con il mix di latte e lievito, e impastare a bassa velocità per alcuni minuti (tutta l’operazione può essere fatta anche senza impastatrice ma aiutanti con un cucchiaio di legno). Una volta pronto l’impasto, trasferirlo in una ciotola unta in precedenza con l’olio e ricoprire il tutto con pellicola trasparente, lasciando a lievitare per circa 2 ore.
Intanto, ungere con l’olio uno stampo rettangolare di circa 35X30 cm e ricoprire il fondo con le noci pecan. Versare poi sulle noci il composto per la copertura realizzato facendo fondere il burro con lo zucchero e il miele, fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettere il tutto da parte.
Una volta che l’impasto abbia completato la sua lievitatura, trasferirlo su una spianatoia infarinata, lavorandolo con le mani per qualche minuto aggiungendo poca farina alla volta se il risultato è molto appiccicoso. Con l’aiuto di un matterello, stendere l’impasto in un rettangolo di 30X35 cm, spennellarlo tutto con il burro fuso in precedenza, e ricoprire con lo zucchero mescolato con la cannella. Arrotolare poi nel verso del lato lungo fino ad ottenere una salsicciotto, e tagliare in circa 12 fette spesse. Posizionare ogni fetta l’interno della teglia preparata in precedenza e lasciare lievitare ancora per circa 30-40 minuti. Una volta trascorso il tempo necessario, cuocere in forno già caldo a 180 gradi centigradi per circa 35 minuti.
Quando le brioche avranno raggiunto un colorito bello dorato e saranno cotte, lasciare intiepidire e prima che si raffreddino totalmente, scaraventare su un piatto da portata o un tagliere in legno rettangolare. Divedere in porzioni e servire.