Nessuno l’avrebbe mai immaginato: quest’anno non guarderemo l’Italia ai mondiali!

Russia 2018 ha da poco aperto i battenti, ma l’attenzione e il trasporto con cui assistiamo a questa spettacolare kermesse sono un po’ sottotono.

Niente inno, niente cene tra amici per guardare la partita, niente discussioni, confronti, minuti al cardiopalma, per una volta saremo semplicemente spettatori del bel calcio, commentatori poco coinvolti e molto affascinati dal pallone.

Sì perché il calcio è passione, condivisione, amore, allegria e abilità.

Il calcio è giocare ovunque e con qualunque mezzo, è inventare ogni volta espedienti per ritrovarsi e divertirsi. Talvolta serve lo stadio, altre volte la TV, la sabbia o il calcio balilla, ma c’è un gioco sopra a tutti che dal dopoguerra spopola tra grandi e piccini: il subbuteo!

Perché allora, durante questi mondiali, non creare un “campionato parallelo” su un subbuteo fai da te? Realizzarlo è davvero semplice.

Le misure del tavolo da gioco potete determinatele voi, a seconda stanza in cui verrà messo il campo di calcio, ma la più comune è di cm 70 x 100.

Dunque, per prima cosa, acquistate o fatevi realizzare due tavole in legno, spesse circa 2 cm., ognuna di cm 35 x 50. Fatto questo, procuratevi delle cerniere, chiamate a biscotto e delle viti di collegamento, se avete intenzione di rendere richiudibile il piano da gioco.

Per evitare imbarcamenti e garantire la stabilità del campo, fissate sul retro 4 listelli spessi 9-10 mm (non simmetrici ma sfalsati per non pregiudicare la chiusura del campo).

Adesso prendete un panno verde e con la colla vinilica stendetelo sull’asse di legno.

Disegnate così le linee di gioco, partendo dalla metà campo. Strumenti utili sono gesso, pastello a cera, gesso da sarto, matita o uniposca bianco.

Per completare il piano non vi resta che costruire le sponde con due listelli lunghi cm 100, alti cm 6 e spessi cm 0,5. Per le sponde posteriori invece avrete ovviamente stessa altezza e stesso spessore dei listelli, ma saranno due per lato di 25 cm ciascuno, di modo da lasciare uno spazio vuoto di 20 cm esattamente dietro la porta. Le sponde potranno successivamente essere rifinite incollandoci sopra dalla parte interna delle pubblicità ritagliate dai giornali per creare un effetto campo molto simile al vero.

Per le porte esistono numerose varianti. Ad esempio se volete usare il legno, potete assemblare dei tondini di legno di 8 mm di diametro e appoggiare la traversa direttamente ai pali.

Per la rete, basta prendere una zanzariera e incollarla alla struttura. La rete si può tenere in tensione grazie a dei fili simili alla lenza. Meglio se alla fine fate appoggiare il tutto su una base di compensato opportunamente sagomata.

Si può però usare anche l’alluminio: basta piegare ad “U” un tondino di alluminio anodizzato di diametro 4 mm e lungo circa 32 cm facendo in modo che la traversa sia lunga 13 cm. Dopo segate i pali alla lunghezza di 6.5 cm ciascuno. Per i sostegni delle reti tagliate due pezzi di 8 cm.Per poter unire la rete alla porta incollate con l’acciaio liquido 6 piccoli ganci lungo il perimetro della paleria.

Nel frattempo da un pannello di plastica spesso 5 mm ritagliate due piedistalli opportunamente sagomati per alloggiarvi sia la porta sia i pali di sostegno. Potete dipingere le porte a vostro piacimento 🙂

E ora non vi resta che realizzare i giocatori. In rete si trovano molti prototipi di sagome sia da colorare sia già pronte. Prendete come esempio questi qua sotto.

Per le basi, raccogliete tappi di bibite varie. Una volta stampate le sagome, piegatele in due e fissatele nei tappi. Se volete aggiungete un po’ di das all’interno o della colla vinilica.

Per il portiere occorre un’asticella di legno di circa 20 cm e una listella di compensato grande quanto la sagoma. Incollate la superficie di compensato all’asticella (usando anche un piccolo chiodo, se necessario) e infine applicate su entrambe le facce la figura del portiere con le mani alzate.

A questo punto non vi resta che buttare la palla in campo e iniziare a giocare!

Eleonora Ciambellotti

Fonti                                                                        http://calcio-da-tavolo.calciatorini.it/subbuteo-fai-da-te/come-realizzare-il-tavolo-da-gioco.html                          https://faidatemania.pianetadonna.it/come-creare-un-subbuteo-25247.html#steps_0
http://www.goalstars.altervista.org/HowTo_Porte.html