Nella cucina di Pattìni oggi si respira un’aria romantica… Il Nonno Pasticciere è già alle prese con cioccolato, cacao e caramello per preparare un dolce di San Valentino da leccarsi i baffi. Ovviamente non è l’occorrenza in sé che il Nonno desidera festeggiare ma approfitta dell’occasione per ricordare alle persone che ama quando è grato di averle nella sua vita.

E come lo fa?

Nel modo più dolce che conosce, forse l’unico: preparando la merenda!

Oggi però decide di esagerare e, ispirandosi a due dei suoi cavalli di battaglia, la crostatina e la torta soffice al cioccolato, crea un dessert fragrante e avvolgente allo stesso tempo, una crostata al cacao ripiena di caramello mou e ganache al cioccolato.

Curiosi di provare questo dolce di San Valentino?

Al primo morso sentirete lo scrocchio della pasta frolla, l’abbraccio vellutato della crema al cioccolato e poi, la dolcezza del cuore al caramello che si scioglie piano in bocca.

Assolutamente da provare!

Scoprite la ricetta di questo dolce di San Valentino e gustatelo con chi più amate

Ricetta Crostata al cacao con crema al cioccolato e cuore al caramello mou
Ingredienti per la pasta frolla
100 g di zucchero semolato
150 g di burro
1 pizzico d sale
1 uovo
300 g di farina 00
25 g di cacao amaro

Ingredienti per il caramello
140 g zucchero
65 g panna
100 g burro

Ingredienti per la crema al cioccolato
270 g panna
220 g cioccolato al latte
25 g burro

Per la pasta frolla
Con l’aiuto di un’impastatrice lavorare insieme lo zucchero e il burro morbido tagliato a pezzetti e un pizzico di sale. Aggiungere l’uovo, la farina setacciata e il cacao continuando a impastare. Ottenuto un impasto ben amalgamato, trasferire poi su un ripiano infarinato, lavorare velocemente con le mani e formare una palla da avvolgere nella pellicola da cucina e lasciare raffreddare in frigo per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, stendere la pasta frolla nello spessore di mezzo centimetro, foderare degli stampini da crostata e lasciare raffreddare altri 15 minuti in frigo. Cuocere la frolla nel forno caldo a 180 gradi centigradi e una volta che i gusci saranno pronti, lasciare raffreddare completamente prima di farcirli.

Per il caramello
Mentre la pasta frolla è in frigo a rassodare procedere nella preparazione del caramello. In un pentolino a fiamma bassa sciogliere lo zucchero partendo da un singolo cucchiaio e aggiungendo di volta in volta un ulteriore cucchiaio di zucchero facendo scogliere tutto senza mescolare. In un pentolino a parte fare riscaldare la panna e aggiungerla al caramello poco per volta, mescolando fino a che il caramello non è ben amalgamato. Una volta pronto, togliere dal fuoco, aggiungere il burro ed emulsionare con un frullatore a immersione. Far raffreddare in frigorifero prima di usarlo.

Per la crema al cioccolato
In un pentolino antiaderente riscaldare la panna fino al raggiungimento del bollore.
A parte, tritare al coltello il cioccolato molto fine, trasferirlo in una ciotola dai bordi alti e versarvi sopra la panna molto calda. Con l’aiuto di un frullatore a immersione, emulsionare la panna con il cioccolato, aggiungendo il burro e continuando a lavorare fino a ottenere una consistenza omogenea. Riporre in frigo a raffreddare.

Comporre le crostatine
Quando tutti gli elementi sono pronti, procedere nella commozione del dolce. Liberare i gusci di pasta frolla dagli stampi, versare un cucchiaio di caramello bel freddo sulla base e ricoprire con la crema al cioccolato aiutandosi con una tasca da pasticciere se necessario. Lasciare in frigo a rassodare e servire poi a temperatura ambiente con scaglie di cioccolato per guarnire.