Il Nonno Pasticciere ha di nuovo le mani in pasta, pronto per catapultarvi nel fantastico mondo dei giochi musicali.
In fondo tutti amano il ritmo della musica, i bambini spesso si addormentano con una dolce melodia, si divertono saltellando a suon di note, comunicano attraverso i movimenti del corpo e a volte sono più disponibili ad ascoltare parole in musica che semplici parole e basta.

E allora pronti? Avete mai sentito parlare del gioco “Rilancia i palloncini”? Servono palloncini, un nastro bianco rosso, due sacchi grandi, stereo e musica. Si può giocare anche in uno spazio chiuso anche se non troppo ristretto.
Prepariamo tanti palloncini per riempirne almeno due sacchi.

Delimitiamo un campo proporzionato al numero di bambini, se non è possibile delimitarlo, spieghiamo fin dove possiamo muoverci e mettiamo una linea per terra per la metà campo, utilizzando il nastro a disposizione.  Dividiamo i bambini in due squadre e spieghiamo il gioco.
Inizia la musica ed ogni giocatore della sua squadra lancia più palloncini possibili dall’altra parte del campo. Dopo circa un minuto spengiamo la musica e tutti si bloccano. Contiamo i palloncini presenti in ciascun campo, vince un punto la squadra che ne manda di più dall’altra parte. Di nuovo via con  la musica e ripartiamo.

Siete stanchi? Rilassiamoci con un gioco musicale più tranquillo ma sempre molto divertente: “Completa le canzoni”. Serve uno stereo, musica e fogli con testi di canzoni. Prepariamo un foglio per ogni testo, scegliamo canzoni adatte all’età dei giocatori.
Giochiamo, uno per volta, facciamo scegliere un testo a piacere.
Parte la canzone prescelta, iniziamo a cantare e non smettiamo anche quando togliamo il volume della canzone, poi quando rialziamo il volume, constateremo la coincidenza con la canzone ed assegneremo o no un punto. Non cantiamo  tutta la canzone, basta un pezzo, per evitare che ci sia troppa attesa per il proprio turno, se ci sono tanti partecipanti facciamo questo gioco a gruppi di due o tre.
Per una dolce pausa possiamo farci aiutare dal Nonno pasticciere che ha già in dispensa crostate super nutrienti. E per finire il nostro pomeriggio in allegria, scegliamo un gioco che richiede tanta energia e movimento: “Balla con il giornale”.

Anche in qui dobbiamo procurarci lo stereo e dei fogli di giornale da distribuire a ciascun bambino. Accendiamo lo stereo, e facciamo ballare i bambini muovendo il giornale, dopodiché blocchiamo la musica. Il giornale si dovrà calpestare durante il ballo. Ogni qualvolta la musica si blocca il bambino dovrà piegare il giornale che diventerà talmente piccolo che i partecipanti dovranno stare anche in punta di piedi. Il gioco potrà essere ad eliminazione, arrivando così ad un vincitore.

Ora non vi resta che accendere lo stereo e muovervi a suon di musica, alla prossima!

Fonti:

https://mammaebambino.pianetadonna.it/

http://alimentazionebambini.e-coop.it

Manuela Piccioni