L’arrivo di un figlio è sempre un evento straordinario. Non siamo pronti,mai. Dubbi, timori, felicità sconfinata, la varietà delle emozioni ci investe come un tornado.

E in un baleno ecco che c’è,ecco che la sua piccola presenza riempie già la casa. Notti insonni, poppate, pannolini, coliche, sorrisi. I primissimi mesi passano così. Si cercano di mettere in pratica i consigli delle mamme, suocere, amiche, quelli letti sui libri, ma niente, non ne abbiamo la forza. Andiamo a istinto!

Ma placata qualche tempesta, che ne dite di pensare a far giocare la creatura? In molti avranno esaurito e duplicato la lista di nascita, però sarà molto più stimolante creare per i neonati dei giochi “homemade”. Come questi ad esempio.

Fonte: http://apartmentno12.blogspot.com/2013/04/sansering-til-lille-vigga.html

1) Hula hoop. Prendete un hula hoop e foderatelo con pon pon, nastri colorati, qualche pupazzetto, del tulle e altri oggetti o stoffe che possano stimolare la sua curiosità e tattilità.

Fonte: https://www.periodofertile.it/bambini/montessori-giochi-fai-da-te-per-neonati-0-6-mesi

2) Nastri colorati. Un anello di plastica. Serve quello. Legateci dei nastri di stoffa colorata e sventolatelo davanti a vostro figlio comodamente disteso su un tappeto a pancia in su 🙂

Fonte:https://www.naturalbeachliving.com

3) Bottiglie magiche. Leggere e interattive,le bottiglie riempite di perline o di riso faranno divertire la vostra piccola creatura. Attenzione a sigillare bene il tappo!

Fonte: https://mamapapabubba.com/2016/07/12/tummy-time-painting/

4) Colorare. Ancora i neonati sono troppo piccoli per usare pennelli e matite, ma sicuramente sono già degli artisti. Su un foglio bianco distribuite dei puntini di colore a tempera su tutta la superficie, poi inseritelo in una busta trasparente e sigillate bene. Lasciate che i piccoli ci gattonino sopra e vedrete che capolavori nasceranno, degni di Pollock!

Fonte: https://scuolainsoffitta.com/2019/02/22/giochi-per-neonati-fai-da-te-idee-e-tutorial/

5) Tasche ripiene. Ancora cartelline di plastica. Infilate dentro palline, conchiglie, matite, sassi, cannucce o qualsiasi altro materiale abbiate in casa che possa incuriosire i neonati.

Fonte: https://kleinliebchen.de/sensorik-regenschirm/

6) Palestra. Le palestrine che vi hanno regalato non vi soddisfano? Prendete allora un ombrello e appendete alle stecche giocattoli, libri di stoffa, sonagli, oggetti di casa, gomitoli di lana, insomma, largo alla fantasia.

Fonte: http://missionmeltdown.com/giochi-per-bambini-fai-da-te/69323/

7) Libro di spugna. Non gettate le spugne colorate ormai vecchie! Lavatele e ritagliate in ognuna di esse una forma, poi rilegatele e così saranno pronte per il vostro piccolo.

Fonte: https://www.pianetadonne.blog/giochi-per-neonati-0-12-mesi-con-il-metodo-montessori-fai-da-te/

8) La scatola. Prendete una scatola, possibilmente cubica. In un lato fate un foro grande quanto una pallina. Lasciate il coperchio aperto e date al neonato una piccola palla. Dovrà infilarla dal foro, riprenderla e ricominciare!

Ogni mese i neonati fanno grandissimi progressi e crescere con loro è il viaggio più bello e affascinante del mondo!

Eleonora Ciambellotti