Dopo il periodo trascorso tra le mura domestiche e l’arrivo della bella stagione, grandi e piccini non vedono l’ora di correre fuori ed esplorare quello li circonda anche attraverso il gioco. In passato il Nonno Pasticciere vi aveva già consigliato la realizzazione di un orto didattico o la semina di fagioli nel cotone. Vi ricordate?
Oggi vi proponiamo di mettervi nei panni di un giardiniere.
Giocare con la terra aiuta la coordinazione nei bambini, stimola il loro interesse per la natura, migliora la capacità di apprendimento di alcuni concetti molto importanti come le stagioni, i nomi delle piante e le loro caratteristiche. La semina e la cura della piantina aumenta inoltre il senso di responsabilità del bambino e rafforza la sua autostima per il lavoro svolto.
Prima di scegliere le nostre piantine iniziamo con un’attività semplice come la decorazione dei vasi! Piace ai bambini, li entusiasma, permette loro di creare qualcosa di personale. E poi, alla fine, gli fa venire voglia di riempire quei vasi di terra, fiori e piante! Un gioco divertente e anche propedeutico.
Occorrente:
Vaso di fiori in terracotta
vernice acrilica in più colori
pennello
pennarello indelebile per i dettagli

(https://www.upstateramblings.com/thumbprint-flower-pot/)

Sempre parlando di creatività sono fantastici i sassi decorati a tema ortaggi e frutta. Decorateli insieme ai bambini: serviranno per distinguere le piante che piantiamo e i semi che seminiamo quando ancora non sono riconoscibili!

 

   https://www.adventure-in-a-box.com/how-to-make-garden-markers-by-painting-stones-art-tuesday/

Ora passiamo alla semina. Potete scegliere delle piante aromatiche e utilizzare i vasi precedentemente decorati magari con colori diversi per permettere ai bambini di distinguerle. Per accelerare i tempi potete acquistare delle piantine germogliate pronte per il rinvaso. Riguardo la coltivazione di fiori abbiamo trovato in rete un buon consiglio per evitare che i piccoli perdano velocemente l’interesse nell’ attesa della fioritura. A tal proposito provate la lunaria annua meglio conosciuta come “Moneta del Papa”.

http://fioriefoglie.tgcom24.it/2017/04/monete-del-papa-piante-veloci-e-divertenti-da-coltivare-con-i-bimbi/

E’ una pianta con una massa di fiorellini viola che sbocciano in primavera mentre in autunno sviluppa le famose capsule tonde e trasparenti. I rami carichi di “monete” possono essere tagliati e portati in casa. Qui i bimbi toglieranno delicatamente la pellicina che riveste le capsule, facendo splendere l’argento delle Monete del Papa. I rami poi potranno essere usati in composizioni secche per decorare la casa o i pacchi regalo. Vi diamo qualche informazione in più su questa pianta.
COME SI COLTIVA LA LUNARIA
La Lunaria è una pianta erbacea a ciclo biennale, parente dei cavoli: i fiorellini semplici a quattro petali, fucsia o bianchi, si aprono in ricca quantità tra aprile e maggio da piantine che crescono da seme nel giro di poche settimane. E’ una pianta molto robusta e adattabile, facile da coltivare: si trova bene al sole come in mezz’ombra (dove produrrà foglie più grandi), in vaso come in piena terra e, una volta sviluppata, non la perderete più. La ritroverete negli anni a venire: le belle capsule piene di sottili semi infatti si aprono disseminando facilmente la pianta nei vasi e negli angoli più trascurati del giardino dove cresceranno a breve nuove baldanzose piantine che faranno la gioia dei piccoli, pronti a ricominciare il ciclo ogni anno.
Fate sempre delle foto, per tutto l’arco dei ‘lavori’. In seguito potrete fare con i piccoli di casa il loro primo diario del giardiniere o semplicemente un diario di bordo per ricordare come vi siete divertiti.
Lavorare con la terra e vedere le piante crescere mette sempre di buon umore quasi come una merenda deliziosa al gusto di cacao e nocciole. Avete in mente qualcosa? Noi le crostatine del Nonno Pasticciere!:)
Alla prossima!
Fonti:
www.mammapretaporter.it/educazione/gioco-stimoli-mb/9-giochi-e-attivita-a-tema-giardinaggio-con-i-bambini
www.casafacile.it/giardinaggio/giochiamo-al-giardiniere-con-i-bambini/
fioriefoglie.tgcom24.it

Manuela Piccioni