Un gioco che incuriosisce i bambini è quello della pianta magica. E’ molto facile da mostrare, una piccola lezione di botanica che coinvolge i piccoli di casa rendendoli più responsabili, perché saranno proprio loro a dover osservare e prendersi cura delle future piantine.

Il Nonno pasticciere è andato a trovare una gentile maestra che ha presentato il suo piccolo esperimento alla classe, ovviamente tutti i passaggi potete ripeterli anche a casa.
Disponete qualche seme, in questo caso abbiamo scelto quelli del fagiolo, su un batuffolo di cotone idrofilo e poi inumiditelo fino allo spuntare della piantina.

Ecco punto per punto come si deve procedere: l’ideale è farlo fare al bambino.
•    Mettere in un recipiente del cotone, bagnatelo con un bicchiere d’acqua e poi schiacciatelo con le dita per ottenere una superficie regolare e uno strato non troppo alto.
•    Disponete sul cotone 5-8 semi (dipende dalla grandezza). Si possono usare, per esempio fagioli, lenticchie, grano, ceci, nocciolini delle mele o degli agrumi.

•    Posizionate il recipiente vicino a una finestra perché i semi hanno bisogno di luce per dare origine a germogli di un bel colore verde.
•    A giorni alterni annaffiate i semi usando un flacone spruzzatore (va bene anche quello che si usa per inumidire i capi prima di stirarli). Nell’arco di qualche giorno comincerà a spuntare la piantina.
Quando la piantina diventa così alta da non riuscire più a mantenersi dritta senza sostegno significa che è giunto il momento di metterla in un vasetto con la terra. Prima del travaso con una forbice si può eliminare il cotone. L’operazione va eseguita con delicatezza.
Per far capire l’importanza della luce solare nel processo di fotosintesi clorofilliana, si può fare un doppio esperimento: mettete un recipiente anche in una zona “buia”,  per esempio, in classe è stato risposto in un armadio. Con il passare dei giorni, i bambini osservano le differenze e insieme alla docente giungono ad alcune conclusioni molto importanti sulla semina.

Questi esperimenti risvegliano nei bambini l’interesse e il rispetto verso la natura e i suoi prodotti e  li rendono protagonisti del loro percorso di apprendimento. E dopo i primi piccoli esperimenti di botanica, potete passare allo step successivo e creare un piccolo orto.
Non occorre avere ettari di terreno: un balcone, qualche vaso, un po’ di terra e i semi giusti sono più che sufficienti.
Se volete provare a curare un orto a misura di bambino ecco qualche suggerimento:
•    scegliete bene gli spazi, in modo che siano facilmente accessibili anche ai più piccoli: ragionate bene in modo da predisporre tutto alla loro altezza;
•    organizzate in modo che possano annaffiare e curare le piante con attrezzi adeguati: un piccolo annaffiatoio (non uno da 5 litri come ho fatto io la prima volta!), una piccola paletta, un grembiulino sono già sufficienti per fare molto lavoro;
•    predisponete uno spazio fisso dove riporre tutto terminato il lavoro: in questo modo un bambino può autonomamente cominciare a curare il suo orto e riporre tutto a posto quando ha finito;
•    mettete da parte qualche capo di abbigliamento che possa sporcarsi senza problemi: devono sentirsi liberi di lavorare e sporcarsi con la terra:
•    un’idea simpatica è anche quella di realizzare insieme le etichette per indicare che cosa abbiamo seminato nei vasi.

www.babygreen.it

Il consiglio è di coltivare piantine che crescano abbastanza velocemente, in modo che i bimbi possano vedere in tempi rapidi il frutto del loro lavoro. Allo stesso tempo spieghiamo loro che i tempi della natura vanno rispettati e ammirati.
Per fare un orto con i bambini possiamo scegliere due strade, piantare nei nostri vasi le piantine, la soluzione più semplice e immediata o comprare i semi, questa soluzione richiede un po’ di pazienza e fiducia, ma la soddisfazione è naturalmente maggiore!
Dopo la semina sicuramente grandi e piccini avranno bisogno di tanta dolcezza per poter riprendere le energie. Che ne dite di una bella torta al cioccolato del nostro mago di delizie?
Alla prossima!
Fonti:
https://www.babygreen.it
https://www.nostrofiglio.it/pasqua/la-piantina-magica

Manuela Piccioni