Tra poco sarà la festa del papà e il nostro mago di delizie ha pensato a un ingrediente fondamentale per la buona riuscita di una sorpresa: la creatività.

Preparate tutto l’occorrente per la prima ricetta attraverso la quale sfornerete un bellissimo portachiavi in plastica.

•    foglio di alluminio;
•    disegni su carta in doppia grandezza;
•    pennarelli indelebili;
•    forbici;
•    contenitore di plastica;
•    perforatrice;
•    matite colorate.
Abbiamo tutto ciò che ci serve, possiamo cominciare! Ecco le indicazioni molto semplici che dovete seguire:
•    Ritagliate il contenitore in plastica e applichiamolo sui disegni.
•    Ricalcate con un pennarello nero sul pezzo di plastica, i contorni del disegno.
•    Colorate i nostri disegni e ritagliateli accuratamente.
•    Con la foratrice fate un buco sul disegno in plastica, adagiateli in una piccola teglia con base un foglio d’alluminio e infornate per 3 minuti a 125°c.
•    Lasciate raffreddare per qualche minuto e avrete il nostro bellissimo portachiavi da impacchettare per il papà!
Per essere ancora più chiari seguite il video tutorial creato da pianetamamma.com.

E per i più piccolini di casa? Fateli divertire sempre con i giochi manuali e realizzate insieme a loro piccole creazioni fai da te.

Che ne pensate di creare un fermarcarte proprio con le loro minuscole orme?
Occorrente:
•    Argilla da modellare o pasta di sale
•    Un mattarello
•    Un bastoncino di legno
•    Vernice trasparente

Siete pronti piccoli e grandi artisti? Basta seguire alcuni passaggi:
•    Se usate la pasta di sale, aiutate il bambino a prepararla seguendo una delle tante ricette che trovate in rete.
•    Chiedete al bambino di scegliere l’impronta che vuole lasciare: mano o piede.
•    Chiedete al bambino di modellare una grossa palla e di appiattirla leggermente con il mattarello in modo da ottenere una base abbastanza larga e lunga da poter appoggiarci completamente una mano o un piede. La pasta deve avere uno spessore minimo di 2 cm.

A questo punto aiutate il bambino ad appoggiare e premere una mano o un piede sulla pasta, in modo da lasciarci un’impronta.

•    Se il bambino sa scrivere, fategli scrivere la data ed il proprio nome. Altrimenti, fatelo al suo posto.
•    Se la pasta asciuga da sola all’aria, lasciatela asciugare per 48 ore. Se avete usato pasta di sale, fatela cuocere per 3 ore a 110°.
•    Quando il fermacarte è asciutto, passate uno strato di vernice trasparente.

•    Aiutate il bambino ad impacchettare il suo favoloso regalo.

Buona festa del papà a tutti!

Fonti:
pianetamamma.com
cosepercrescere.it

Manuela Piccioni