Ben ritrovati amici e amiche! Come ogni venerdì, anche oggi il Nonno Pasticciere è pronto a presentarvi una delle sue ricette.

Quale? Quella perfetta per la colazione ovviamente!

 

Brioche dolce ai mirtilli del Nonno Pasticciere

 

Con un po’ di pazienza, e un ingrediente speciale, nella cucina di Pattìni oggi si prepara una brioche ai mirtilli, la super-bacca dalle mille proprietà.

Sapete, infatti, che il mirtillo, come molti frutti di bosco, è ricco di vitamine e antiossidanti che fanno bene? Perciò è perfetto da mangiare a colazione, aggiungendolo nelle torte o nei frullati, per iniziare al meglio la giornata.

 

Ricetta del rotolo ai mirtilli di Dolci Pattìni

 

Proprio per questo motivo, il Nonno Pasticciere ha deciso di preparare questo dolce ai suoi nipotini: l’estate sta arrivando, il tempo delle lunghe passeggiate e delle corse sui prati anche, è meglio dunque fare scorta di energia.

Cominciate oggi anche voi e scoprite come preparare questa buonissima brioche dolce ai mirtilli.

 

Ricetta per la colazione con mirtilli di Dolci Pattini

 

Intanto, trovate qui tutti i prodotti di Dolci Pattìni!

Ricetta brioche golosa ai mirtilli
(versione originale di Sally’s baking addiction)

Ingredienti per la pasta brioche

  • 300 g di farina
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di lievito istantaneo
  • 120ml di acqua
  • 60 ml di latte 
  • 40 g di burro 
  • 1 uovo grande , a temperatura ambiente

 

Ingredienti per il ripieno

  • 225 g di mirtilli
  • 50 g di zucchero di canna

 

Procedimento

Preparare il ripieno, unendo in una ciotola i mirtilli con lo zucchero, mescolandoli bene, e tenendoli da parte.

Preparare la pasta brioche, unendo in una ciotola la farina, lo zucchero, il sale, il lievito e mescolare insieme. A parte, fondere il burro a bassa temperatura insieme al latte e all’acqua. Quando tutto il burro sarà fuso, mescolare gli ingredienti liquidi tra loro e unirli, ancora caldi, a quelli secchi.
Mescolare il composto di burro nella miscela di farina. Aggiungere l”uovo e lavorare l’impasto ottenuto su una spianatoia per circa 5-10 minuti, aggiungendo se necessario un po’ di farina, fino ad ottenere un impasto elastico. Mettere in una ciotola leggermente unta e lasciare riposare per 10 minuti.
Trascorso il tempo necessario, stendere la pasta in un rettangolo spesso ½ cm, versare i mirtilli zuccherati e diffonderli per coprire la superficie della pasta.

Arrotolare la pasta per formare un rotolo e chiudere i bordi. Tagliare delle fette spesse 1 cm e ½ , e porle strette tra loro in una teglia rotonda leggermente unta. Coprire i rotoli con un foglio di alluminio e lasciare lievitare in un luogo caldo per 2-3 ore. Per velocizzare il processo si può riscaldare il forno a 200 gradi centigradi, spegnerlo e inserirvi la taglia. Una volta che il volume sarà, più o meno, raddoppiato, cuocere la brioches in forno caldo a 190 gradi centigradi per circa 20 minuti. Se necessario, coprire con un foglio di carta alluminio per evitare che si colori troppo in superfice. Una volta che la torta brioche sarà cotta, lasciare raffreddare prima di servire.

 

 

Sara Cioffi