Torta alle albicocche: ecco la ricetta dell’estate! Il Nonno Pasticciere la prepara con una copertura di caramello e la sforna con un trucco da giocoliere.

Il colore giallo aranciato ci ricorda gli infuocati tramonti di questi giorni, il sapore dolce ma acidulo ci regala un minuto di sollievo dal caldo afoso: di cosa stiamo parlando?
Del frutto che sta ispirando tutte le ricette dolci dell’estate, ovvero l’albicocca.

Oggi, infatti, nella cucina di Pattìni, si prepara una squisita torta alle albicocche che il Nonno Pasticciere però, realizza con un pizzico di magia da giocoliere.

Torta alle albicocche con caramello

Sì perché questo dessert rientra tra le famose torte rovesciate, quelle torte con un fondo di caramello e frutta che, una volta cotte, vanno rovesciate con maestria prima che si raffreddino.

Il risultato è una torta alle albicocche sofficissima, con la superficie ricoperta di frutta e caramello, e un un sapore insieme dolce e acidulo, perfetto per questo caldo.

Gustare una fetta di torta rovesciata alle albicocche e caramello accompagnata da una buona dose di cremoso gelato alla vaniglia allieterà sicuramente le vostre giornate.

Torta alle albicocche

Immaginate una domenica tra amici, con un giardino, un barbecue e tante risate. Il coronamento della giornata? La vostra torta all’albicocca.

Provate anche voi a prepararla e a godervela in compagnia. Noi ritorniamo in cucina, forse riusciamo a mangiarne ancora una fetta di torta rovesciata prima che finisca tutta.

Ricetta della torta rovesciata alle albicocche e caramello

Ingredienti per il caramello: 75 ml di acqua, 120 g di zucchero

Ingredienti per la torta: 250 g di farina, 150 g di burro, 80 g di zucchero di canna, 3 uova, 1/2 bustina di lievito per dolci, 100 ml di latte, 1 cucchiaino di essenza di vaniglia, 6-7 albicocche

Procedimento
Pre-riscaldare il forno a 180 gradi centigradi.
Preparare il caramello unendo lo zucchero e l’acqua in un pentolino e lasciandoli cuocere a fuoco dolce. Quando tutto lo zucchero si sarà fuso e il caramello avrà assunto un bel colore ramato, rivestire con questo tutto il fondo di uno stampo di circa 24 cm di diametro. A parte, lavare le albicocche, tagliarle a metà privandole del nocciolo, e posizionarle sul fondo con la parte della buccia rivolta verso l’alto. Tenere lo stampo da parte e procedere con la preparazione dell’impasto. In una ciotola capiente lavorare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema. Unire le uova e amalgamare bene il composto. Aggiungere a questo la farina setacciata con il lievito, mescolare e unire alla fine il latte. Una volta ottenuto un composto liscio e omogeneo aggiungere l’impasto allo stampo e cuocere in forno già caldo per circa 35 minuti. Quando la torta sarà cotta, attendere uno/due minuti e poi scaravoltare lo stampo su un piatto quando la torta è ancora calda, per evitare che il caramello, raffreddandosi, si attacchi. Una volta raffreddata può essere servita con panna montata o gelato alla vaniglia.

 

Scopri le altre ricette del Nonno Pasticciere:

Torta con albicocche e pistacchi

Ricetta Torta di pasta sfoglia con pesche, albicocche e meringa

Ricetta Summer Muffin