L’autunno finalmente è arrivato… Il Nonno Pasticciere ne sentiva fortemente la mancanza!

Il cambio delle stagioni l’ha sempre affascinato, perché ama guardare la natura che si evolve intorno a lui e che trasforma i suoi colori e i suoi frutti.

Questo in particolare, è uno dei periodi dell’anno che preferisce. Infatti, non gli pesa svegliarsi all’alba per fare lunghe passeggiate in montagna, alla ricerca di funghi, noci e castagne, che lui tanto adora.

Plum cake senza yogurt ricetta

Proprio durante i suoi giri si lascia ispirare per nuove creazioni.
Come quella di oggi…curiosi di sapere cosa si è inventato?

Un dolce che sa di autunno ma ancora legato all’estate: un plum cake alle more e mandorle.

Plum cake alle more con mandorle Pattìni

L’idea è nata dalla scoperta che ha fatto questa mattina: un cespuglio di more di rovo ancora carico di profumatissime bacche. Perché allora non approfittarne?

Le more hanno un elevato contenuto di vitamina C, vitamina K e acido folico: perfetto per farne scorta prima dell’inverno e cominciare così a prepararsi per affrontarlo più forti e carichi di energia.
Il Nonno Pasticciere lo sa bene, e per questo lo prepara ai suoi nipotini.

Torta veloce con more e mandorle ricetta

E per quelli cui le more non piacciono o sono allergici ai frutti di bosco? Poco male, potranno gustarsi il suo classico plum cake allo yogurt, ancora più buono perché preparato con la stessa ricetta tradizionale da oltre 40 anni.

Intanto provate a preparare questa torta con le more e raccontateci quelle che sono le vostre ricette autunnali preferite.

Siamo davvero curiosi, cosa aspettate?

Plum cake senza yogurt ricetta

Torta di mandorle e more
Tempo di preparazione: 15 minuti + 40 minuti di cottura
Tempo Totale: 55 minuti circa

Ingredienti
200 g di farina 00
60 g di mandorle non pelate
120 g di burro
150 g di more
3 uova
170 gr di zucchero di canna
Buccia grattugiata di 1 limone
1 bustina di lievito per dolci

Procedimento
Montare il burro morbido a crema, unendo la buccia di limone e lo zucchero (tenere da parte 20 g di zucchero per guarnizione). Aggiungere le uova, uno per volta, continuando a montare. A parte, tritare le mandorle fino a ottenere una farina grossolana, aggiungerne 50 g alla farina 00 setacciata con il lievito, e tenere da parte il resto da usar insieme allo zucchero per guarnizione.
Unire alle uova gli ingredienti secchi setacciati, e amalgamare bene il tutto. Alla fine, aggiungere all’impasto le more, in precedenza lavate, asciugate e leggermente infarinate, mescolando delicatamente con una spatola. Versare l’impasto in uno stampo imburrato e infarinato (perfetto quello da plumcake), spolverando la superficie con la farina di mandorle e lo zucchero avanzato. Cuocere in forno già caldo a 180 gradi centigradi per circa 40 minuti. Una volta cotto, lasciare raffreddare prima di consumare.

 

 

Sara Cioffi