Tutte le donne sono delle equilibriste per natura. Lavoro, studio, sport, casa, volontariato, cucina, amiche, figli, mariti: nelle loro giornate c’è spazio sempre per tutto e tutti senza risparmio.

Ma come è possibile? Come fanno queste meravigliose creature a dedicarsi anima e corpo agli altri, alle richieste “d’aiuto” senza tralasciare loro stesse?

“Dovranno avere un’agenda ben organizzata” diranno alcuni. “Non faranno mica tutto da sole!” aggiungeranno altri. Vero, i supereroi hanno sempre super poteri e super aiutanti 🙂

Smartphone e servizi online sono diventati delle valide alternative, con notifiche, suoni, messaggi pop-up, ma niente potrà mandare in pensione carta e penna!

Così oggi abbiamo pensato di raccogliere degli esempi dalla rete per suggerire ai più piccoli un regalo per le loro mamme, zie, nonne, amiche, sorelle…insomma per tutte quelle donne a cui si vuole bene 🙂

L’agenda delle mamme (chiamata così per praticità) è assolutamente modificabile a vostro piacimento, secondo delle attività o degli interessi della destinataria.

Oltre al sempre validissimo taccuino di fogli a righe, colorati e rilegati a spirale, ecco due esempi da stampare e assemblare che mettono a fuoco le priorità di molte sfere d’azione quotidiana.

1) L’agenda delle cose da fare. Riquadri, elenchi e spazi per gli scarabocchi. Basta mettere in fila i nostri “temi”, casa, lavoro, sport, spesa,etc.. e appuntarsi cosa va fatto. Ah, fondamentale è guardare la lista!!

Potete stampare questi esempi e costruire così la vostra agenda.

La prima immagine contiene anche la copertina, la seconda solo i fogli interni. Utilizzate un foglio A4 da piegare a metà e se volete un regalo più in ordine, praticate dei buchi lungo il margine del foglio e, dopo aver creato una copertina rigida con stoffa e cartone, rilegate la vostra agenda e donatela alla vostra “donna preferita”.

2) Planner. Prendete una buona abitudine: svegliarsi presto e dedicare cinque minuti all’organizzazione delle giornata, magari riempiendo questo planner 🙂

Non chiedete troppo a voi stesse e siate realiste nella compilazione delle liste e nell’individuare le priorità…sì, le stelline che trovate a fianco di ogni riga servono proprio a questo, come fa Google! Qua la versione ridotta per risparmiare carta e fare un favore anche all’ambiente: planner-quotidiano-piccolo.

Infine per accompagnare il vostro regalo, perché non realizzate anche qualche fiorellino di carta?


Si parte dai petali alla base. Basta un foglio di carta quadrato per origami (o comunque molto sottile). Piegate il foglio due volte per ottenere nuovamente un quadrato, ma dalle dimensioni più piccole.

Aprite il foglio e piegate l’angolo sinistro verso l’interno. Fate lo stesso con l’angolo destro e sovrapponeteli. Dovreste ottenere una figura simile a un cuore.

Piegate in due lungo la linea centrale. Adesso ritagliate il tutto dando ai petali la forma che più vi piace.

Per realizzare l’altro petalo, dovrete ripetere la stessa procedura, cambiando la linea di taglio: dovrà essere più arrotondata, così da avere un petalo dalla linea più morbida.

Per il pistillo: prendete una striscia di cartoncino e fate dei tagli perpendicolari alla base. Arrotolate la carta e fermatela con della colla.

Adesso potete assemblare il vostro fiore con qualche goccia di colla.
…spruzzate un po’ di profumo e il vostro regalo è pronto!

Ah, nell’agenda ricordate, tutti, di appuntarvi di festeggiare ogni giorno le donne 😛

Eleonora Ciambellotti

Fonti:
http://www.genitorialmente.it/2017/12/agenda-giornaliera-da-scaricare-e-stampare/
https://www.babygreen.it/2013/02/planner-per-conciliare-lavoro-e-famiglia-pdf/
https://portalebambini.it/fiori-di-carta/